News
Home > News > Sospensione delle visite e prestazioni ambulatoriali.

Sospensione delle visite e prestazioni ambulatoriali.

Per attuare misure di prevenzione e sicurezza più efficaci ridotti al minimo necessario le attività ambulatoriali.

Fotografia
Amici e Pazienti,

come sapete da indicazioni governative ed aziendali, in questo momento così critico e delicato, è stata disposta la sospensione di tutte le attività ambulatoriali.

Il provvedimento coinvolge visite e prestazioni sia in regime SSN che in libera professione intramoenia, anche allargata dal 16 Marzo fino al 3 Aprile 2020 (salvo nuove indicazioni).

Il ReCUP e le Segreterie degli Studi stanno informando con un messaggio chi aveva già degli appuntamenti fissati in questo periodo.

Verranno comunque garantite ed effettuate:
  1. le visite e prestazioni prenotate con codice di priorità "Urgente" (U) e "Breve" (B),
  2. le prestazioni di dialisi in acuto o cronico,
  3. la attività in regime di ricovero (consulenza e degenza),
  4. le prestazioni domiciliari se assolutamente non demandabili.
Resto inoltre a disposizione per consulti o per qualunque dubbio o necessità che possa essere gestito da remoto, attraverso i consueti mezzi (telefono, whatsapp, mail, social media, etc etc) ovvero tramite il modulo contatti

Ricordo ancora che la validità dei piani terapeutici web-based o cartacei già sottoscritti (ad esempio per Eritropoietine, Immunosoppressori, Antirigetto, ed Alimenti aproteici) che risultano in scadenza in questo periodo sarà estesa automaticamente di 90 giorni a partire dal momento della scadenza.

Sperando di poter tornare presto alla normalità Vi saluto cordialmente... 
Emiliano Staffolani


Post scriptum:
  1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del Coronavius (Covid 19) siamo tutti invitati ad evitare gli spostamenti e a rimanere a casa.
  2. Sono permessi gli spostamenti motivati da autocertificazione/documentazione per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, obblighi connessi all'adempimento di un dovere, motivi di salute.
  3. Per maggiori chiarimenti vi invito a consultare le domande frequenti sulle misure adottate dal Governo.
Visualizza il documento ALPI_SCF Collegamnto esterno Regione Lazio
Stampa la pagina